REGOLAMENTO UE 679/2016

La scrivente società CB CERT
Vista la normativa sulla sicurezza informatica (General Data Protection Regulation G.D.P.R.);
Visto il provvedimento del garante Privacy del 27 novembre 2008; Viste le novità introdotte da Regolamento (UE) 2016/679 G.D.P.R.;
ha provveduto in data 24.05.2018 .ad implemetare l’adeguamento in materia sopra citata al fine di rispettare e applicare i segunti punti sotto riportati:

Finalità del trattamento.
La raccolta ed il trattamento dei dati personali sono effettuati:
1. per l’eventuale assunzione, laddove questa non sia già intervenuta;
2. per l’elaborazione ed il pagamento della retribuzione;
3. per l’espletamento di tutte le pratiche previste dalle normative vigenti in materia di Sicurezza sul Lavoro, Privacy e Ambientale;
4. per l’adempimento degli obblighi legali e contrattuali, anche collettivi, connessi al rapporto di lavoro.
e saranno oggetto di trattamento improntato ai principi di correttezza, liceità, trasparenza e di tutela della riservatezza e dei diritti.
I dati personali verranno trattati per tutta la durata del rapporto di lavoro e anche successivamente per l’espletamento di tutti gli adempimenti di legge.
In relazione al rapporto di lavoro, l’azienda potrà trattare dati che la legge definisce “sensibili” in quanto idonei a rilevare ad esempio: a) uno stato generale di salute (assenze per malattia, maternità, infortunio o l’avviamento obbligatorio) idoneità o meno a determinate mansioni (quale esito espresso da personale medico a seguito di visite mediche preventive/periodiche o richieste da Lei stesso/a); b) l’adesione ad un sindacato (assunzione di cariche e/o richiesta di trattenute per quote di associazione sindacale), l’adesione ad un partito politico o la titolarità di cariche pubbliche elettive (permessi od aspettativa), convinzioni religiose (festività religiose fruibili per legge);
I dati di natura sensibile, concernenti lo stato di salute, che tratta il medico competente nell’espletamento dei compiti previsti dal D.Lgs. 81/08 e dalle altre disposizioni in materia di igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro, per l’effettuazione degli accertamenti medici preventivi e periodici, verranno trattati presso il datore di lavoro esclusivamente dallo stesso medico quale autonomo titolare del trattamento, per il quale la società chiede espresso consenso. I soli giudizi sull’inidoneità verranno comunicati dal medico allo stesso datore di lavoro.

Modalità di trattamento.
Il trattamento dei dati per le finalità esposte ha luogo con modalità sia automatizzate, su supporto elettronico o magnetico, sia non automatizzate, su supporto cartaceo, nel rispetto delle regole di riservatezza e di sicurezza previste dalla legge, dai regolamenti conseguenti e da disposizioni interne.

Luogo di trattamento.
I dati vengono attualmente trattati ed archiviati presso la sede legale e operativa in strada Ricci n. 4 nel Comune di ELICE (PE) nella persona dell’Amministratore Unico dott. Paolo Provino.

Sono inoltre trattati, per conto della Scrivente, da professionisti e/o società incaricati di svolgere attività tecniche, di sviluppo, gestionali e amministrativo – contabili

Natura obbligatoria o facoltativa del conferimento dei dati e conseguenze di un eventuale rifiuto al conferimento.
Il conferimento dei dati è obbligatorio per tutto quanto è richiesto dagli obblighi legali e contrattuali e pertanto l’eventuale rifiuto a fornirli in tutto o in parte può dar luogo all’impossibilità per la Scrivente di dare esecuzione al contratto o di svolgere correttamente tutti gli adempimenti, quali quelli di natura retributiva, contributiva, fiscale e assicurativa, connessi al rapporto di lavoro.

Comunicazione dei dati.
Ferme restando le comunicazioni eseguite in adempimento di obblighi di legge e contrattuali, tutti i dati raccolti ed elaborati potranno essere comunicati in Italia e trasferiti all’estero esclusivamente per le finalità sopra specificate a: – Enti pubblici (INPS, INAIL, Direzione provinciale del lavoro, Uffici fiscali…); – Fondi o casse anche private di previdenza e assistenza; – Studi medici in adempimento degli obblighi in materia di igiene e sicurezza del lavoro; – Società di assicurazioni e Istituti di credito; – Organizzazioni sindacali cui lei abbia conferito specifico mandato; – Fondi integrativi; – Organizzazioni imprenditoriali cui aderisce l’azienda. Inoltre, nella gestione dei suoi dati possono venire a conoscenza degli stessi le seguenti categorie di incaricati e/o responsabili interni ed esterni individuati per iscritto ed ai quali sono state date specifiche istruzioni scritte: – Dipendenti dell’ufficio del personale; – Consulenti del Lavoro e/o Società specializzate nella elaborazione dei cedolini paga, loro dipendenti e collaboratori, in qualità di incaricati o responsabili esterni; – Professionisti o Società di servizi per l’amministrazione e gestione aziendale che operino per conto della nostra azienda.

Tempi di conservazione dei dati:
I dati forniti verranno conservati presso i nostri archivi secondo i seguenti parametri:
§ Per le attività di amministrazione, contabilità, gestione paghe, formazione del personale, contrattuali e giuslavoristiche, gestione dell’eventuale contenzioso: 10 anni come stabilito per Legge dal disposto dell’art. 2220 C.C., fatti salvi eventuali ritardati pagamenti dei corrispettivi che ne giustifichino il prolungamento